Marsala, si è riunito il coordinamento politico cittadino dell’UdC

Venerdì scorso, in via Mazzini a Marsala, si è riunito il coordinamento politico cittadino dell’UdC, convocato dal segretario Giovanni Sinacori. I temi affrontati sono stati diversi ed hanno riguardato sia l’attività politica dell’ente comune che l’attività politica più generale.

I dirigenti dell’Udc intervenuti, ascoltate le relazioni di Flavio Coppola e Giovanni Sinacori, hanno animato un articolato dibattito che ha avuto l’apporto importante di Vito Umile, Antonio Salmeri, Gregorio Saladino, Fabio Laudicina, Giuseppe Giacalone, Angelo De Vita, Annalisa Trono, Piero Cucchiara, le cui risultanze si possono così sintetizzare:

1) E’ necessario che l’A.C., dando seguito a quanto preannunciato, faccia partire il 03/ Novembre i servizi Trasporto Alunni e Mensa Scolastica;

2) Il Bilancio di Previsione 2015 è, ormai, uno strumento del tutto privo della funzione di programmazione finanziaria che la Legge gli assegna in quanto le somme, nello stesso contenute, sono già state spese o impegnate. E’ auspicabile, per poter esercitare una necessaria azione di indirizzo, che l’A.C. , entro il mese di Gennaio 2016, trasmetta al Consiglio, e porti a conoscenza della città, dei partiti e dei movimenti politici la “bozza del bilancio 2016” onde avviare un dibattito ampio. Non si può chiedere impegno e responsabilità senza fornire elementi di valutazione nei tempi utili per poter efficacemente intervenire;

3) L’A.C. deve, senza alcun indugio, con grande senso di responsabilità, trasmettere gli atti del Piano Regolatore Generale alla Presidenza del Consiglio affinchè possa essere calendarizzato nelle Commissioni di competenza. Il PRG, corroborato da una relazione politica del Sindaco che spieghi la propria posizione circa le scelte contenute nello strumento di previsione Urbanistica, è necessario che sia discusso, fatti salvi gli approfondimenti e le ostensioni previste per legge o per scelta politica, entro tempi che non rappresentino l’ennesima beffa per la città e per i cittadini;

4) E’ opportuno incontrare i vertici dell’Azienda Sanitaria Provinciale per segnalare, discutere e, possibilmente, trovare soluzioni a criticità che quotidianamente si riscontrano nell’attività del presidio ospedaliero Paolo Borsellino di Marsala. E’ sempre più preoccupante la situazione che investe il Pronto Soccorso e l’Area di Emergenza senza tralasciare le difficoltà che incontra l’attività dei reparti dovuta alla cronica carenza di personale.

Il coordinamento dell’Udc di Marsala, è stato aggiornato a lunedì 9 novembre alle ore 18,30.

views:
119
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive