Marsala, arrestato per abusi su figlia adottiva

Indagine partita da denuncia madre ragazza

Indagine partita da denuncia madre ragazza.

Un romeno di 30 anni è stato arrestato, a Catania, dai carabinieri per aver abusato sessualmente della figlia adottiva quindicenne. L’indagine era stata avviata dopo la denuncia della madre della ragazza che, in numerose occasioni, quando si trovava in compagnia dell’uomo nella loro abitazione di Marsala, sarebbe stata costretta a subire ripetuti abusi sessuali.

Il gip di Catania ha convalidato il fermo e la custodia cautelare in carcere, trasmettendo poi gli atti a Marsala.

wps_subtitle:
Indagine partita da denuncia madre ragazza
kia_subtitle:
Indagine partita da denuncia madre ragazza
views:
98
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive