Mensa, rientra la protesta dei genitori: il sindaco incontra una delegazione

Alunni e familiari protestavano per problematiche della “Mario Nuccio”

Rientrata la protesta di genitori e alunni della scuola “Mario Nuccio”. L’incontro tra il sindaco Alberto Di Girolamo e una delegazione di genitori – avvenuto pochi minuti fa a Palazzo Municipale alla presenza del dirigente del Commissariato PS Fausto Billitteri – ha fatto chiarezza sulla reale situazione che teneva in apprensione le famiglie. Queste, in pratica, lamentavano la carenza dei servizi igienici e l’assenza di locali mensa idonei nella scuola diretta da Mariella Parrinello. Il sindaco, ascoltati i genitori, ha dato loro contezza di come stanno i fatti.

“I problemi che ci rappresentate erano già a conoscenza di questa Amministrazione che – ha affermato il sindaco – non è stata a guardare. Abbiamo progettato i lavori per sistemare i bagni al primo piano della Mario Nuccio e quelli a servizio della palestra, nonchè l’attuale aula mensa e, proprio oggi, i lavori sono stati appaltati. In più, ha continuato Di Girolamo, i tecnici stanno valutando la fattibilità di adeguare un locale esterno a mensa, e mi riferiranno se sarà possibile e soprattutto quanto viene a costare”. Altra contestazione dei genitori riguardava la decisione dell’Amministrazione di assegnare la nuova struttura di via Dante Alighieri al 6° Circolo. Tenuto conto che le classi dell’ex plesso Cosentino (chiuso da tre anni per inagibilità) sono ospiti della Mario Nuccio, i genitori hanno riferito al sindaco che “ci era stato promesso che i nostri bambini sarebbero andati nella scuola nuova”.

Anche su questo punto, il sindaco – presenti anche gli assessori Licari, Accardi e Angileri – ha voluto portare a conoscenza della delegazione i fatti. “Noi non facciamo promesse e quello che hanno promesso altri non ci riguarda. Non abbiamo trovato alcun provvedimento che indica a chi assegnare la nuova scuola, ha sottolineato il sindaco Alberto Di Girolamo; noi abbiamo fatto la nostra scelta dopo avere approfondito la questione e analizzato le reali esigenze scolastiche”.

In ogni caso – ha concluso il sindaco – anche per il Cosentino ci siamo attivati, ma non facciamo alcuna promessa senza certezze. C’è un progetto che seguiremo e che altri devono esaminare. Se otterrà i finanziamenti lo porteremo a termine”.

wps_subtitle:
Alunni e familiari protestavano per problematiche della “Mario Nuccio”
kia_subtitle:
Alunni e familiari protestavano per problematiche della “Mario Nuccio”
views:
90
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive