La Sigel Pallavolo cala il poker in irpinia: batte l’Acca Montella a destinazione con un secco 3-0

La squadra di Campisi consolida la propria leadership

La formazione di coach Campisi gioca la classica partita perfetta. Le ragazze sono apparse concentrate, lucide anche nei momenti di difficoltà, cattive quanto basta a imporre il proprio gioco e sopratutto di grande carattere. Le sigelline hanno brillato tutte… anche chi non ha giocato non ha mai smesso di incitare le compagne dalla panchina… una vittoria del gruppo!

CRONACA

Nessuna sorpresa nello start six della Sigel. Coach Campisi si affida ancora alle solite sei..Mordecchi al palleggio con Biccheri opposta schiacciatrici Agola e Panucci, centrali Macedo e Pinzone, libero Marinelli. Le irpine rispondono con Angelelli in cabina di regia, Mauriello opposta, schiacciatrici Kostadinova e Santin, centrali Piscopo e Russo, il libero è Giacomel. Le prime fasi sono di studio ed estremamente equilibrate, a Panucci risponde sempre bene Kostadinova e al primo time out tecnico la Sigel è avanti di due lunghezze (8-6).

L’equilibrio si rompe in prossimità del secondo time out tecnico, le Sigelline chiudono avanti di quattro punti (16-12) con Panucci devastante e con un muro di Mordecchi (!). Il gioco è fluido ed efficace, la regista lilibetana chiama in attacco anche Macedo e Pinzone e il set scorre verso la fine senza sussulti da parte del Montella. Due attacchi di Biccheri consegnano il parziale alla Sigel: 25-18.

La seconda frazione si apre subito con un tentativo di fuga delle marsalesi, un muro su Kostadinova e tre errori consecutivi delle padrone di casa spianano la strada a Pinzone e compagne. Il time out discrezionale di coach Albanese blocca la fuga. La Sigel viene raggiunta sul 8-8 e si procede così fino al secondo time out tecnico con Montella avanti di uno (15-16) con le irpine trascinate da una incontenibile Kostadinova. L’ultima parte del secondo set è caratterizzata da quattro errori di marca Montella che sommati ad un muro punto di Biccheri lanciano la Sigel verso la vittoria della seconda frazione. Un aces di Pinzone e un muro di Panucci completano l’opera: 2-0 (25/20).

Al terzo set l’orgoglio delle giallonere di casa e un leggero calo di tensione da parte delle azzurre porta un vantaggio di quattro punti al Montella che taglia il traguardo del primo time out tecnico in vantaggio per 8-4. Ma dalla manifestata difficoltà iniziale Pinzone e compagne tirano fuori il meglio di se stesse. Con una grande prova di carattere e lottando su tutti i palloni ( ancora ottima ed inesauribile Marinelli in difesa ) la Sigel riagguanta le avversarie chiudendo in vantaggio al secondo time out tecnico 16-15. L’equilibrio dura fino al 18 pari, poi, manco a dirlo, è il servizio di Mordecchi che sposta l’asse dal lato Sigel.

La palleggiatrice dalla zona di battuta piazza un aces e mette ripetutamente in difficoltà la ricezione avversaria, poi, prima Panucci (22-19) e dopo Biccheri (23-20) tengono a distanza le irpine. Agola piazza un pallonetto alla fine è fissa il punteggio sul 25-20. Tre a zero Sigel, quarta vittoria consecutiva, la striscia di successi si allunga e il copione è sempre lo stesso. Ancora una gioia, ennesima prestazione di grande compattezza e di carattere la strada è quella giusta, ma bisogna seguirla con i piedi per terra.

TABELLINO

SIGEL: Panucci 13 (1 muro) Biccheri 11(1 muro) Agola 8 Macedo 8 (4 muri) Pinzone 8 Mordecchi 5 (3 aces + 1 muro) – Marinelli 67% ricezione.

ACCA MONTELLA: Mauriello 13 (1 aces) Kostadinova 12 ( 3 muri) Santin 6 Piscopo 3 ( 1 muro ) Russo 2 Angelelli 2 (1 muro+1aces) Maffei 1 – Giacomel 60% ricezione.

Arbitri: Saiba Emilio (pz) – Capolongo Antonio (na)
Parziali in favore Sigel 25/18 25/20 25/20

kia_subtitle:
La squadra di Campisi consolida la propria leadership
views:
127
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive