Al via i lavori per riqualificare l’area portuale di Favignana

-

Dureranno un paio di mesi circa, dopo la consegna ufficiale dei giorni scorsi, i lavori nell’area portuale di Favignana, che sarà riqualificata grazie al finanziamento di circa 600 mila euro concesso dalla Regione. Il Demanio Regionale ha, infatti, consegnato al Comune l’area portuale interessata.

Il progetto di riqualificazione ha ottenuto nei mesi scorsi l’assegnazione definitiva delle somme necessarie per i lavori da eseguire con un decreto del Dirigente generale del Dipartimento regionale della Pesca Mediterranea, Dario Cartabellotta, esattamente del 17 aprile 2015; somme che finanziano il programma presentato dall’attuale esecutivo di Favignana nell’ambito del Fep (Fondo europeo per la pesca) «Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca». Il porto verrà così dotato di una pavimentazione, di un nuovo impianto di illuminazione e di una piccola gru per l’alaggio e il varo delle imbarcazioni da pesca. Verrà realizzata anche una pensilina-tettoia per i pescatori e verrà acquistata una macchina del ghiaccio.

“Un’opera pubblica importante che migliora le condizioni di lavoro dei pescatori e dell’intera portualità di Favignana – dicono il sindaco, Giuseppe Pagoto e l’assessore ai Lavori Pubblici Lorenzo Ceraulo – che è frutto del lavoro sia della scorsa che di questa Amministrazione. Da decenni il porto non veniva sottoposto a manutenzione; adesso riusciremo a migliorare le aree utilizzate dai pescatori. Ringraziamo il Comandante della Capitaneria di Porto sia di Favignana, Rosario Stramandino, che di Trapani, Giuseppe Guccione, per la grande collaborazione, soprattutto perché si andrà ad intervenire nell’area portuale principale di Favignana. I cittadini ci scuseranno per i disagi: abbiamo atteso questo periodo anche per limitarli al massimo”.

kia_subtitle:
-
views:
87
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive