Consiglio comunale di Marsala: approvata la “Rinegoziazione dei mutui”

Presente il sindaco Di Girolamo, gli assessori Angileri e Licari

La seduta del Consiglio comunale di Marsala di martedì si è aperta con la votazione sulla proposta di prelievo, richiesta dal presidente Vincenzo Sturiano, riguardante la “Rinegoziazione dei prestiti concessi al Comune di Marsala dalla Cassa Depositi e Prestiti”.

Presente il sindaco Alberto Di Girolamo, gli assessori Anna Maria Angileri e Agostino Licari, quest’ultimo – subito dopo l’approvazione del prelievo – ha illustrato l’atto, in ciò collaborato dal direttore di Ragioneria Nicola Fiocca e dal presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Leonardo Gulotta (poi intervenuti su richiesta dei consiglieri).

È stata sottolineata l’importanza dell’operazione finanziaria per oltre 37 milioni di euro, che consente un risparmio di oltre un milione di euro all’anno per i primi dieci anni; e maggiori oneri per il decennio successivo. Sul punto – per chiedere chiarimenti su risparmi/perdite, conoscere programmazione futura e investimenti con le economie che si generano – hanno preso la parola i consiglieri Luana Alagna, Arturo Galfano, Walter Alagna, Luigia Ingrassia, Giuseppe Milazzo, Giovanni Sinacori, Federica Meo, Giusy Piccione, Aldo Rodriquez, Antonio Vinci, Michele Gandolfo, Alessandro Coppola, Linda Licari, Flavio Coppola, Daniele Nuccio, Calogero Ferreri, Letizia Arcara.

Al termine del lungo dibattito – nel corso del quale è intervenuto più volte il sindaco Alberto Di Girolamo – su proposta del consigliere Giovanni Sinacori si concordava di approvare la delibera in trattazione e, subito dopo, un atto di indirizzo avente per oggetto “l’individuazione della migliore destinazione delle somme derivate dalla rimodulazione dei mutui”. A quel punto, la personale dichiarazione del consigliere Nuccio di non condividere l’atto di indirizzo provocava l’uscita dall’Aula dei consiglieri di opposizione.

Dopo una sospensione della seduta, la riunione dei capigruppo e l’invito del sindaco a “ricreare un sereno confronto in Aula per il bene della città”, i suddetti consiglieri rientravano a Sala delle Lapidi per continuare i lavori. Il presidente Sturiano, nel ringraziare l’opposizione per il senso di responsabilità manifestato, ha espresso apprezzamenti per “la ricerca di condivisione che caratterizza il Consiglio quando si trova ad affrontare temi importanti”. Nel riprendere la parola Giovanni Sinacori, questi ha ringraziato il sindaco e il presidente per le sollecitazioni a continuare la seduta, sottolineando che “il rispetto istituzionale ha prevalso sulla mancanza di senso di responsabilità”.

Lo stesso Sinacori, pertanto, ha presentato al Consiglio l’atto di indirizzo sottoscritto dal presidente Sturiano e da tutti i Capigruppo. Si è proceduto quindi, con voto unanime (26 presenti), ad approvare la delibera sulla “rimodulazione dei mutui” e a darne immediata esecutività. L’unanimità dei voti (24 presenti) è stata pure registrata nella votazione dell’atto di indirizzo, letto in Aula dal presidente Vincenzo Sturiano. Questo pomeriggio (ore 15.30) altra seduta: restano da trattare il “Programma Triennale OO.PP. per il periodo 2015/2017” e il “Bilancio di Previsione 2015”. [Ufficcio stampa del Comune]

 

 

 

 

kia_subtitle:
Presente il sindaco Di Girolamo, gli assessori Angileri e Licari
views:
137
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive