Truffa online, affittava case vacanze inesistenti: denunciato giovane

Gli affari avrebbero fruttato circa 9.000 euro.

Smascherata dai Carabinieri di San Vito Lo Capo una elaborata truffa online. Offriva su internet appartamenti e case vacanze destinati a ignari turisti che volevano trascorrere periodi di meritato riposo nella splendida cornice di San Vito Lo Capo.

Le vittime, all’oscuro di tutto, dopo aver pagato la caparra si recavano nella località turistica sicuri di trovare un ambiente accogliente ad attenderli. Giunti sul posto, i malcapitati si rendevano immediatamente conto di essere stati truffati e di aver preso in affitto delle abitazioni fantasma. Case da sogno inesistenti, inserite in annunci su un noto sito online su cui gli aspiranti vacanzieri – nazionali e non solo – cercavano appartamenti dove poter trascorrere un periodo di relax nella splendida località balneare.

L’ideatore della truffa è un giovane palermitano, smascherato dai militari della locale Stazione Carabinieri. I militari hanno sviluppato una delicata attività di indagine e dopo aver raccolto le numerose denunce delle vittime sono risaliti alla fonte dell’illegale flusso telematico. Da quanto accertato che gli affari avrebbero fruttato circa 9.000 euro, totale delle caparre versate sul conto corrente del truffatore seriale.

 

 

 

kia_subtitle:
Gli affari avrebbero fruttato circa 9.000 euro.
views:
127
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive