Autocisterna si ribalta in autostrada Palermo-Mazara, un ferito grave

Incidente avvenuto tra un'autocisterna piena di carburante e una Volkswagen Polo.

Un’autocisterna si è ribaltata sull’autostrada A29 Palermo-Mazara, all’altezza del chilometro 64, in direzione di Trapani, in seguito all’impatto con una Volkswagen Polo.

Lunghe code nel pomeriggio nel tratto compreso tra Gallitello e Salemi: il mezzo pesante si trova al centro della carreggiata e in attesa della rimozione sarà probabilmente necessario chiudere la carreggiata in direzione di Trapani, ma vista la grossa quantità di carburante che trasportava, potrebbe essere limitata al traffico anche la carreggiata verso Palermo. Il conducente dell’utilitaria, un senegalese, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in ospedale. Feriti, ma in condizioni meno gravi, l’uomo che era al volante del mezzo pesante e due passeggeri dell’auto.

Sul posto, insieme agli uomini dell’Anas e la polizia stradale, i vigili del fuoco, che dovranno effettuare le operazioni per svuotare l’autocisterna e mettere in sicurezza l’area. Disagi alla circolazione.

Aggiornamento

È stata riaperta dopo undici ore l’autostrada A29 Palermo Mazara del Vallo dopo l’incidente avvenuto tra un’autocisterna piena di carburante e una Volkswagen Polo che ha causato quattro feriti, uno dei quali in gravi condizioni. I vigili del fuoco hanno ultimato il travaso del carburante attorno alle tre di notte mentre i mezzi sono stati spostati alle cinque del mattino. Solo a quell’ora la Polstrada ha riaperto la carreggiata in direzione Mazara del Vallo. Restano gravi le condizioni di un migrante del Senegal di 41 anni ricoverato al trauma center di Villa Sofia in prognosi riservata.

kia_subtitle:
Incidente avvenuto tra un'autocisterna piena di carburante e una Volkswagen Polo.
views:
110
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive