A Laura Linares il riconoscimento dell’amministrazione comunale

Di Girolamo: "Seguiremo la vicenda che la vedrebbe esclusa dalle Olimpiadi di Rio"

Ricevuta dal sindaco Alberto Di Girolamo l’atleta marsalese Laura Linares, campionessa windsurf di levatura internazionale. A lei, l’Amministrazione comunale ha voluto consegnare un riconoscimento dell’intera città per il suo brillante percorso sportivo, con prestigiose affermazioni sui campi di regata di tutto il mondo. Presente l’assessore allo sport Lucia Cerniglia e Maurizio Mannone, presidente della Biotrading (sponsor dell’atleta), il sindaco Di Girolamo ha chiesto a Laura Linares di tenere duro in questo suo difficile momento sportivo, causato dalla scelta del Consiglio Federale che ha già proposto al CONI la surfista Flavia Tartaglini come atleta rappresentante l’Italia ai Giochi Olimpici di Rio.

“Una designazione non in linea con il Regolamento FIV – sottolinea Linares – tenuto conto che restano ancora da disputare Europei e Mondiali 2016, gare essenziali per qualificarsi alle Olimpiadi”. In pratica, Laura Linares – così come la Tartaglini – non avendo ottenuto piazzamenti da podio o di eccellenza (entro le prime 10), avrebbe ancora la chance di partecipare ai Giochi di Rio. Il sindaco Di Girolamo ha affermato che seguirà da vicino la vicenda che, “a prima vista, e se non adeguatamente motivata, sembrerebbe frutto di una scelta a dir poco affrettata”.

Per la cronaca, va detto che la Linares aveva già rappresentato tutto il suo rammarico per la vicenda in cui è coinvolta in una nota pubblicata sul suo profilo facebook, dove chiedeva pure il sostegno di tifosi e amici. Che, per la verità, hanno risposto prontamente all’invito creando il gruppo “Laura Linares merita le Olimpiadi 2016”: in una sola giornata ha superato 6mila iscritti e il numero continua a crescere.

kia_subtitle:
Di Girolamo: "Seguiremo la vicenda che la vedrebbe esclusa dalle Olimpiadi di Rio"
views:
190
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive