Tragedia a Castelvetrano, ucciso un 40enne: fermato un uomo

A sparare è stato un venditore ambulante molto conosciuto in paese

Un terribile omicidio è avvenuto intorno alle ore 19.00 di domenica 10 gennaio a Castelvetrano, in Via Caduti di Nassiriya, nei pressi del centro commerciale Belicittà. La vittima è Giovanni Ignazio Pellicane, pregiudicato castelvetranese di 40 anni. L’uomo è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco mentre si trovava in prossimità della paninoteca ambulante “Ni lu zu Turiddu”.

A sparare è stato Salvatore Accardo, 60 anni, venditore ambulante molto conosciuto in paese. Dopo aver fatto fuoco l’uomo si è costituito alle forze dell’ordine.

Sul posto diverse volanti dei carabinieri, ambulanze del 118 ed in tarda serata anche gli uomini del reparto per le Investigazioni Scientifiche. I fatti sono avvenuti in un momento in cui la zona commerciale era particolarmente trafficata, per questo motivo è stato necessario anche l’intervento di alcune volanti dei Vigili Urbani per consentire la circolazione dei mezzi.

kia_subtitle:
A sparare è stato un venditore ambulante molto conosciuto in paese
views:
138
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive