Caro benzina a Marsala: “I distributori mantengono prezzi più alti rispetto alle altre città”

Primo firmatario Michele Gandolfo. In Sicilia il prezzo della benzina è il più caro d'Italia

Al Presidente del Consiglio Comunale di Marsala

Al signor Sindaco della ritta di Marsala

Al Prefetto della Provincia di Trapani

Premesso che il mancato adeguamento dei listini di benzina e gasolio all’andamento al ribasso del petrolio, sta producendo pesanti effetti per le tasche dei cittadini;

Considerato che in Sicilia viene raffinato circa il 40% del petrolio lavorato in Italia stupisce che il prezzo della benzina sia il più caro d’Italia;

Considerato che nella città di Marsala la situazione è ancora più grave in quanto i distributori mantengono prezzi mediamente più alti rispetto alle altre città della provincia;

Si ritiene necessario l’intervento dell’antitrast nazionale al fine di svolgere una indagine conoscitiva per stabilire se, come sospettato da più parti, ormai da tempo, vi sia un cartello nella città di Marsala con l’obiettivo di eliminare o diminuire la concorrenza tra i vari distributori causando un aumento dei prezzi medi dei carburanti che risulterebbero più alti di oltre 10 centesimi di euro al litro rispetto alle altre città della Provincia di Trapani.

Tra l’altro tale situazione viene confermata da una verifica effettuata su prezzi “Benzina.it”. Tutto ciò comporterebbe un aggravio dei costi che si può calcolare in circa 300,00 € annui a famiglia e in circa 10 milioni di euro annui per i cittadini marsalesi non dimenticando il danno maggiore a carico delle imprese cittadine.

A firma del Consigliere comunale Michele Gandolfo (primo firmatario) ed altri

kia_subtitle:
Primo firmatario Michele Gandolfo. In Sicilia il prezzo della benzina è il più caro d'Italia
views:
135
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive