Tenta la fuga nascondendosi nell’armadio della vicina: arrestato mazarese

Vanno a casa di un pregiudicato per arrestarlo e lo trovano nascosto nell'armadio...

È successo lo scorso mercoledì a Mazara del Vallo, dove i Carabinieri della locale Stazione giunti presso l’abitazione del mazarese Gaspare Ingrassetto, per trarlo in arresto su Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura di Parma, dopo aver bussato alla porta di casa, i militari non ricevevano alcuna risposta.

Insospettiti da un cellulare che squillava all’interno dell’abitazione, i Carabinieri hanno insistito e controllato attentamente il perimetro dell’abitazione. L’uomo, che effettivamente si trovava in casa, tentava la fuga salendo sul tetto della palazzina, scavalcando il parapetto portandosi sullo stabile accanto ed intrufolandosi di nascosto all’interno della casa di una vicina.

Del tentativo di fuga però, se ne erano accorti anche i militari dell’arma, che entravano immediatamente sia nell’abitazione dell’Ingrassetto che in quella della vicina.

Durante la perquisizione nell’abitazione della vicina, l’uomo veniva trovato all’interno di un armadio. Scoperto, lo stesso non opponeva alcuna resistenza, venendo arrestato. Dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Trapani per scontare la pena di quattro anni e sei mesi, emessa dalla Procura della Repubblica di Parma.

kia_subtitle:
Vanno a casa di un pregiudicato per arrestarlo e lo trovano nascosto nell'armadio...
views:
155
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive