“8 Marzo”: a piccole e grandi donne il riconoscimento del Comune di Marsala

L'Amministrazione Di Girolamo accoglie l'invito dell'Anci

Dedicare luoghi del territorio comunale a donne marsalesi che si sono distinte nel campo culturale, sociale, scientifico, manageriale, ma anche per coraggio, altruismo o altre ragioni che giustifichino l’intitolazione di strade, piazze, giardini, spazi pubblici in genere. L’invito del gruppo “Toponomastica Femminile”, promosso a livello nazionale da Maria Pia Ercolini e patrocinato dell’ANCI, è stato ora accolto dalla Giunta Di Girolamo. In pratica – su proposta dell’assessore Anna Maria Angileri, con delega alle Pari Opportunità – è stato deliberato di celebrare la “Giornata della Donna” realizzando l’iniziativa “8 marzo: 3 donne 3 luoghi”.

“Un concreto riconoscimento a piccole e grandi donne del nostro territorio, sottolinea l’assessore Angileri. Ma per fare questo chiediamo il contributo di tutti per portare alla ribalta le nostre eroine, facendone emergere carattere e generosità”.

Va in questa direzione l’Avviso Pubblico – a firma del segretario generale dr. Bernardo Triolo – con il quale l’Amministrazione comunale invita scuole, associazioni socioculturali e singoli cittadini, ad effettuare un lavoro di ricerca su donne di origini marsalesi o che hanno principalmente operato a Marsala (non viventi da almeno 10 anni), al fine di candidarle all’intitolazione.

La proposta dei nominativi delle donne – corredata da brevi biografie e motivazioni del loro contributo alla società o alla causa pubblica – deve essere presentata entro il prossimo 28 febbraio. L’iniziativa per la “Giornata della Donna” si concluderà l’8 marzo con la scelta delle tre figure femminili – le più significative tra quelle pervenute al Comune – cui intitolare altrettanti luoghi cittadini.

ftf_open_type:
kia_subtitle:
L'Amministrazione Di Girolamo accoglie l'invito dell'Anci
views:
316
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive