“La competenza e l’umanità di tutto il personale sanitario e parasanitario…”

Giacoma La Rosa ha inviato una lettera ai vertici dell'Asp e della clinica Sant'Anna

La dr.ssa Giacoma La Rosa, già dirigente del Servizio Medicina Legale e Fiscale del Distretto Sanitario di Marsala, ha inviato una lettera ai vertici dell’Asp e della clinica Sant’Anna a seguito di un intervento chirurgico al quale la stessa è stata sottoposta. L’intervento, particolarmente delicato e complesso nella sua fattispecie, doveva essere eseguito in un centro specializzato di Milano. Visti i lunghi tempi di attesa la dr.ssa La Rosa si è affidata alle mani esperte del dr. Ninni Ferro, già Direttore della Divisione di Chirurgia del presidio ospedaliero “Abele Ajello” di Mazara del Vallo. Questi l’ha operata con successo presso la Casa di Cura “Sant’Anna” di Trapani con grande soddisfazione della paziente.

Reparto di Chirurgia Casa di Cura Sant’Anna – Casa Santa Erice

Sento imperioso il bisogno di informare le S.S.L.L., nelle rispettive qualità, che, in occasione del mio recente ricovero presso il reparto di Chirurgia della Casa di Cura Sant’Anna per essere sottoposta ad intervento chirurgico maggiore, ho avuto modo di notare ed apprezzare la competenza e l’umanità di tutto il personale sanitario e parasanitario.

Durante la mia degenza ho avuto conferma che un reparto di Chirurgia non nasce sulla carta e che non contano i parametri del Piano sanitario regionale che possono stabilire quello che vogliono.

Quello che conta sono gli occhi sorridenti, le parole dolci della capo sala di turno, del personale delle pulizie, degli infermieri, di tutti coloro che mi sorridevano e mi facevano un cenno di saluto ogni volta che passavano.

Quello che conta è il personale medico che sa integrarsi pur nella diversità dei caratteri e che riesce a distinguersi non solo per l’eccellenza delle competenze, ma soprattutto per quella professionalità alta che significa anche umanità, amore per gli altri, amore per la professione, capacità di farsi volere bene ed apprezzare da parte di chi si sente annullato nelle proprie forze, nella propria dignità, che pensa di non aver più un futuro.

Un sentito plauso ed apprezzamento va al Dott. Salvatore Pollina, che nella qualità di Direttore Sanitario della Struttura, pur in presenza di carenza di organico a fronte del lavoro che afferisce a detta struttura, riesce a creare e mantenere clima familiare fra tutti gli operatori sanitari offrendo, quindi, ai pazienti un clima di serenità e salubrità mentale.

Il mio più sentito ringraziamento e plauso va al Dott Ninni Ferro, che dirige il reparto di chirurgia generale con competenza, professionalità, efficienza, cordialità, gentilezza e naturale attitudine che predispone anche alla pazienza ed alla comprensione.

Con la sua disponibilità, al di la degli obblighi imposti dalla struttura sanitaria, ho capito che cosa significa “essere medico” e non fare il medico.

Quando l’alta professionalità del medico si unisce ad una carica di umanità è veramente “ buona sanità”!

Professionalità come quelle della Casa di Cura Sant’Anna vanno sempre incoraggiate nella speranza di un continuo miglioramento e di una maggiore serenità per la tutela della nostra salute.

A tutti voi, che quotidianamente vi occupate e vi preoccupate di persone che soffrono, i miei più sinceri auguri di buon lavoro.

Grazie!

Giacoma La Rosa

views:
401
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Giacoma La Rosa ha inviato una lettera ai vertici dell'Asp e della clinica Sant'Anna
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive