Pubblicato il bando per l’affidamento della gestione della piscina comunale

Al bando per la gestione possono partecipare le associazioni o società sportive

Pubblicato all’Albo Pretorio il bando per l’affidamento della gestione della Piscina comunale per i prossimi 5 anni. Su disposizione del Sindaco Alberto Di Girolamo, il Dirigente ad interim del settore Attività Produttive, Sviluppo Economico, Centri culturali e turismo, Nicola Fiocca, e il suo vicario Giuseppe Fazio, hanno predisposto il provvedimento amministrativo che consentirà di affidare la gestione della Piscina comunale al termine dei lavori di manutenzione straordinaria. Il Canone base, soggetto ad aumento è di 6.000 euro annui. Per la ditta che si assicurerà la gestione è, inoltre, prevista una quota di compartecipazione relativa ai costi annui per consumo di energia elettrica e gas metano.

“Per la piscina comunale, come avevamo preannunciato – precisa il Sindaco Alberto Di Girolamo – si sta lavorando in una duplice direzione. Da una parte sono stati avviati i lavori (che peraltro sono a buon punto) per adeguarla alla normativa anti incendio. Inoltre, si sta anche rimodulando la distribuzione degli spogliatoi destinati agli istruttori con la realizzazione di nuovi ambienti; smontando una delle tribune mobili esistenti in quanto ostruttiva dello spazio a bordo piscina e, cosa ancor più importante, si stanno realizzando tre postazioni per la fruizione della piscina da parte delle persone affetta da disabilità. In attesa della definizione dei lavori, è stato, oggi, pubblicato il bando per l’affidamento della gestione. Tutto questo per fare in modo che la piscina riapra al più presto possibile i battenti”.

Al bando per l’affidamento della gestione della piscina possono partecipare le Associazioni o Società Sportive, legalmente costituite, non aventi fini di lucro, regolarmente affiliate alla Federazione Italiana Nuoto o ad Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI per l’attività oggetto di appalto. Inoltre, le Associazioni o Società Sportive devono essere iscritte “ con posizione attiva” alla C.C.I.A.A. – Registro Imprese- per la gestione di piscine pubbliche da almeno tre anni.

E’ ammessa anche la partecipazione in forma associata o in raggruppamento temporaneo.

Per partecipare alla gara i soggetti interessati devono far deve pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 10,00 del giorno 07 marzo 2016 apposita istanza al Protocollo Generale del Comune di Marsala sito in via Garibaldi n° 1, a mezzo raccomandata del servizio postale o mediante consegna ” brevi manu”. La gara sarà esperita il giorno 08 marzo 2016, ore 09.30, in seduta pubblica, presso il Settore Attività Produttive, Sviluppo Economico,Centri Culturali e Turismo ubicato presso il 1° piano del Palazzo dei Pubblici Uffici di via Garibaldi n° 1 Marsala.

Il bando per l’affidamento è consultabile all’Albo Pretorio online del Comune di Marsala. Per chiarimenti burocratico-amministrativi gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Sport (sede centrale in via Garibaldi); mentre per quelli tecnici all’Ufficio Lavori Pubblici di piazza Sant’Agostino (Zona Cimitero).

views:
424
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Al bando per la gestione possono partecipare le associazioni o società sportive
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive