Maxi sequestro di prodotto ittico congelato: 1.500 kg

Reprimere gli illeciti. 6.000 euro di sanzioni amministrative elevate

Sono questi i risultati di una specifica attività di controllo della filiera ittica nel corso del quale personale militare della Sezione Polizia Marittima e Difesa Costiera della Capitaneria di Porto di Trapani, ha sottoposto a verifiche n.3 depositi di prodotti ittici congelati nel Comune di Mazara del Vallo.

In particolare, scopo dell’operazione era quello di reprimere gli illeciti connessi alle norme sulla commercializzazione e/o detenzione di prodotti ittici con particolare riferimento alla rintracciabilità dei prodotti, alla commercializzazione di prodotti provenienti dalla pesca sportiva.

Nel corso delle verifiche effettuate nei giorni scorsi, i militari hanno rinvenuto circa 1.500 kg di prodotti ittici privi della necessaria rintracciabilità all’interno di depositi dediti alla lavorazione e vendita degli stessi in spregio alle norme comunitarie e nazionali che disciplinano la materia.

I risultati dell’attività illustrata rientrano nell’ambito della costante e capillare attività di controllo degli esercizi commerciali operata dal personale della Capitaneria di Porto di Trapani, con particolare attenzione ai prodotti alimentari appartenenti alla filiera ittica, allo scopo di tutelare, in primis, la salute dei consumatori e garantire il corretto rispetto delle normative nazionali e comunitarie in materia rintracciabilità dei prodotti alimentari.

views:
486
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Reprimere gli illeciti. 6.000 euro di sanzioni amministrative elevate
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive