Abuso d’ufficio: assolto Ciro Caravà e altri 12 imputati

Il Tribunale di Marsala ha assolto tutti, "Il fatto non sussiste"

“Il fatto non sussiste”, con questa motivazione, il Tribunale di Marsala ha assolto tutti gli imputati (13) del Processo che per abuso d’ufficio vedeva alla sbarra l’ex sindaco di Campobello di Mazara Ciro Caravà, alcuni funzionari comunali, un tecnico privato e il proprietario di un terreno.

Secondo l’iniziale accusa, Caravà e alcuni funzionari, nel 2008, con il rilascio di una concessione edilizia avrebbero consentito a un campobellese, Salvatore Cappellino, di realizzare un muro di recinzione ricadente in parte su un terreno non di sua proprietà, ma di Maria Laura Stella e Gaspare Passanante. Furono questi ultimi a sporgere denuncia.

views:
352
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il Tribunale di Marsala ha assolto tutti, "Il fatto non sussiste"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive