Il 17enne marsalese Nicola Mazzara ai Campionati italiani di corsa campestre

Atletica leggera, sabato e domenica a Gubbio (Perugia)

 

 

Le splendide vittorie nelle due prove di cross siciliane disputatesi Basicò (Messina) e a Nicolosi (Catania) sono valse al giovane atleta marsalese Nicola Mazzara, tesserato per il Cus Palermo, la convocazione per i Campionati italiani di corsa campestre, in programma per sabato e domenica a Gubbio (Pg).

Sul percorso ricavato sui prati nell’area dell’antico teatro romano del centro umbro, il 17enne atleta marsalese, ormai più che una speranza dell’atletica leggera siciliana, sfiderà tutti i migliori pari età (juniores) italiani. E se riuscirà a piazzarsi tra i primi cinque, potrebbe essere convocato per i Campionati europei. A tal fine, in queste ultime settimane si è preparato con grande scrupolo sotto l’esperta guida del suo allenatore: l’ex campione del mondo militare di maratona Francesco Ingargiola (Fiamme Gialle).

A cronometrare le sue prove sulla (ormai malconcia) pista di atletica leggera dello stadio municipale di Marsala è il papà Giuseppe Mazzara, uno dei migliori atleti amatori della Polisportiva Marsala Doc. A Gubbio, Nicola Mazzara arriva anche forte dell’esperienza fatta nelle gare (6000 metri) fatta a Basicò e Nicolosi. In entrambi i casi ha vinto la gara riservata agli juniores. A Nicolosi, in particolare, con il tempo di 20 minuti e 50 secondi, distanziando di ben 12’’ il secondo arrivato (Angelo Scuderi del Cus Catania).

Due settimane prima, invece, a Basicò, sui Nebrodi, aveva sbaragliato il campo distanziando il secondo (Vincenzo Bellomare, anche lui Cus Palermo) di ben 16 secondi. Intanto, dal sito web della Fidal si apprende che alla “Festa del Cross” di Gubbio sono iscritti “ben 2031 atleti (1196 uomini e 835 donne) in rappresentanza di 286 società provenienti da tutta Italia. Saranno assegnati complessivamente 23 titoli italiani: 8 individuali (4 maschili e 4 femminili) nelle diverse categorie (assoluti, promesse, juniores, allievi) e altrettanti di club (combinata, assoluti, juniores, allievi) oltre alle competizioni dedicate ai portacolori delle 21 rappresentative regionali cadetti (individuali e per regioni, compresa la combinata)”.

Questo il programma: sabato pomeriggio, dalle 14.15, andrà in scena il prologo dell’evento organizzato dal Comitato Regionale Fidal Umbria e dalla Gubbio Runners, con più di 40 quartetti che si contenderanno le medaglie dei Campionati di staffette, seguite alle 18.30 in Piazza Grande dalla cerimonia di apertura con la sfilata delle rappresentative regionali e le prime premiazioni. Uomini e donne dovranno coprire nelle staffette un totale di 10 chilometri ripartiti in quattro frazioni, affidate nell’ordine ad atleti della categoria allievi (2 km), juniores/allievi (2 km), promesse/juniores (3km) e seniores/promesse/juniores (3km).

Domenica, invece, con diretta su RaiSport1 dalle ore 12.45 alle 14.50 e in streaming, dalle 10 in poi, su http://fidal.idealweb.tv, le otto gare che nel giro di una mattinata, dai cadetti agli assoluti, assegneranno i titoli di campione italiano.

views:
661
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Atletica leggera, sabato e domenica a Gubbio (Perugia)
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive