La radio è ancora sulla cresta dell’onda: ecco le radio più ascoltate nel 2015

35 milioni gli ascoltatori quotidiani. Rtl si conferma la radio leader in Italia

La radio è ancora sulla cresta dell’onda e il 2015 è stato un anno positivo. In Italia sono 35 milioni gli ascoltatori quotidiani registrati, con un leggero incremento rispetto al 2014 (+2,1%).

Al primo posto delle radio più ascoltate si conferma Rtl 102.5, con 6 milioni e 814mila ascoltatori (l’anno prima erano 6 milioni e 766 mila). Al secondo posto c’è Rds con 4 milioni e 716 mila ascoltatori, seguita da Radio Deejay con 4 milioni e 622 mila ascoltatori. Il secondo e il terzo classificato si sono invertiti di posto rispetto al 2014.

Stabile in quarta posizione si conferma Radio Italia Solo Musica Italiana (4 milioni e 538 mila). A seguire, Radio 105 con 4 milioni e 524 mila. Al sesto Radio 1 con 4 milioni e 203 mila ascoltatori. Al settimo posto c’è Radio 2, a quota 3 milioni e 22mila. Ottavo posto per Virgin Radio, 2 milioni e 329 mila. Al nono posto troviamo Radio24 Il Sole24Ore, 1milione e 974 mila. Nella top ten troviamo infine Radio Kiss Kiss, 1 milione e 846 mila ascoltatori. Seguono Radio Capital, R101 e la nuova arrivata Isoradio Rai.

I dati d’ascolto sono stati raccolti da Radio Monitor GFK/Eurisko, che ha divulgato un report sulle emittenti italiane nazionali e locali per il secondo semestre scorso e per l’intero anno 2015.

Ecco il riepilogo della classifica delle emittenti radiofoniche più ascoltate:

Rtl 102.5
Rds
Radio Deejay
Radio Italia Solo Musica Italiana
Radio 105
Radio 1
Radio 2
Virgin Radio
Radio 24 Il Sole24Ore
Radio Kiss Kiss
Radio Capital
R101
Isoradio Rai

views:
547
ftf_open_type:
kia_subtitle:
35 milioni gli ascoltatori quotidiani. Rtl si conferma la radio leader in Italia
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive