Marsala, due arresti per rapina, estorsione, porto illegale di arma da fuoco e percosse aggravate

Si tratta di un pluripregiudicato di 65 anni e di un 39enne

La Polizia di Stato ha arrestato S. G., per i reati di rapina, estorsione, porto illegale di arma da fuoco e percosse aggravate ed S. A. per porto illegale di arma. Nella giornata di martedì 24 febbraio, personale della Polizia di Stato, in servizio presso il Commissariato di Marsala, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Torino nei confronti di S. G., pluripregiudicato, di anni 65, responsabile per i reati di rapina, estorsione, porto illegale di arma da fuoco e percosse aggravate.

A seguito di una meticolosa ricerca, il personale del Commissariato ha prontamente rintracciato l’uomo, di cui si erano perse le tracce, per poi condurlo presso la casa circondariale di Trapani, ove lo stesso è stato ristretto in regime di custodia cautelare e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

Nella medesima giornata, personale dipendente ha sottoposto S. A., di anni 39, al regime della detenzione domiciliare, in quanto riconosciuto colpevole per il reato di porto illegale di arma ed oggetti atti ad offendere.

views:
2931
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si tratta di un pluripregiudicato di 65 anni e di un 39enne
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive