Sesso a tre sul camper dell’amore, ma il marito finisce in manette

Antonio preferiva guardar la moglie mentre s'intratteneva con l'ospite di turno

Andavano in giro per la Sicilia a bordo di un camper adibito a vera alcova amorosa, a caccia di partner sessuali prestanti e facoltosi, ma soprattutto disposti a pagare 80 euro per mezz’ora di trasgressivo menage à trois. Lei: Mary, 46 anni, bella mora e prosperosa. Lui: Antonio, passivo e contemplativo che preferiva guardar la moglie mentre s’intratteneva con l’ospite di turno, salvo poi batter cassa.

La coppia dall’amore itinerante è stata avvistata ieri nel parcheggio di un centro commerciale. Ad allertare una pattuglia di polizia, sono stati alcuni passanti incuriositi dall’insolito via vai di uomini, in fila davanti alla portiera del mezzo. Alla fine i due sono stati colti sula fatto, i clienti hanno confermato l’adescamento su internet, gli appuntamenti e il pagamento della prestazione.

A finire in carcere l’uomo, accusato adesso di sfruttamento della prostituzione.

views:
4398
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Antonio preferiva guardar la moglie mentre s'intratteneva con l'ospite di turno
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive