Tragedia, 20enne disperso in mare durante battuta di pesca: due sono riusciti a salvarsi

Trapani - Nicola Cammareri il nome del ragazzo, la barca si sarebbe ribaltata per il mare grosso

Sono in corso le ricerche del giovane Nicola Cammareri, disperso da ieri sera in mare in prossimita del porto di Trapani. Insieme ad altri due amici, Jonathan Mistretta e Vito Russo, tutti 20enni trapanesi, era uscito intorno alle ore 15.00 per una battuta di pesca a bordo di una barca in vetroresina (di 4,5 metri), da cui hanno calato le reti.

Nella tarda serata di ieri la barca si sarebbe ribaltata per il mare grosso nei pressi del castello della Colombaia. Russo e Mistretta sono riusciti ad aggrapparsi agli scogli, ma hanno perso le tracce dell’amico Nicola. A supporto dei mezzi della capitaneria di porto è stato chiesto all’aliscafo “Carlo Morace”, di ritorno intorno alle ore 20.40 dalle Egadi, di calare in mare il battello di emergenza sul quale è salito il personale della Ustica Lines.

Alle ricerche del giovane, che si stanno estendendo ad ampio raggio, partecipano anche i mezzi della Guardia di finanza, dei Vigili del fuoco e un elicottero.

Seguiranno aggiornamenti.

views:
3636
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Trapani - Nicola Cammareri il nome del ragazzo, la barca si sarebbe ribaltata per il mare grosso
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive