Trovato cadavere in vano ascensore, era scomparso da un mese: aveva 42 anni

Del caso se ne era occupata anche "Chi l'ha visto", la trasmissione di Rai 3

Di lui non si avevano più notizie da almeno un mese. Oggi la macabra scoperta. Il cadavere di Angelo Torre, 42enne, scomparso da Catania con la sua auto, è stato ritrovato nel vano dell’ascensore di un palazzo in via Don Minzoni, a San Giovanni Galermo. Il corpo dell’uomo si trovava nella tromba dell’ascensore del palazzo, tra l’elevatore e il pavimento. Sul posto presenti i carabinieri e i vigili del fuoco.

Del caso se ne era occupata anche “Chi l’ha visto”, la trasmissione di Rai 3. Secondo le informazioni raccolte dalla redazione, Torre fu visto l’ultima volta a bordo di una grande punto grigio chiaro, un mese fa. L’uomo era un pescivendolo, sposato con un figlio. Non si avevano più notizie dal 26 gennaio quando era uscito di casa, intorno alle 3.30 del mattino, per andare in pescheria. Sono in corso le indagini della polizia per ricostruire i motivi della morte dell’uomo.

views:
1905
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Del caso se ne era occupata anche "Chi l'ha visto", la trasmissione di Rai 3
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive