Mi piacerebbe polemizzare su tante cose, e prima o poi lo farò

di Enzo Amato - Si parla tanto di... Ma è più facile litigare che lavorare

Mi piacerebbe polemizzare un po’ su tutto ciò che mi circonda e che mi intristisce seriamente in questa città, ma la verità è che ultimamente non ho la voglia e la bramosia di “incazzarmi” veramente come una volta. (Infiacchito).

Mi piacerebbe polemizzare sul fatto che passiamo almeno 20 minuti al giorno ad aspettare che si alzino le barre dei passaggi a livello. Si fa prima ad arrivare da Palermo a Strasatti piuttosto che andare da Petrosino all’aeroporto di Birgi. (Bloccato).

Mi piacerebbe polemizzare sul fatto che si parla tanto di porto, del nuovo porto turistico… Ma è più facile litigare che lavorare. (Seccato).

Mi piacerebbe polemizzare sul fatto che quasi centomila abitanti non hanno un ospedale perfettamente funzionante. C’è un malessere totale. Chi fa la non piacevole esperienza di andare per qualche motivo al “Paolo Borsellino” ritorna nauseato, per mille motivi: attesa, efficenza del nosocomio e del pronto soccorso, assenza a volte della fondamentale cortesia da parte degli addetti ai lavori… (In-pazientito).

Mi piacerebbe polemizzare sul fatto che nella mia città abbiamo i denti e anche un po’ di pane, però nessuno ha “fame”: si potrebbe vivere di turismo se solo si valorizzassero tutte le nostre bellezze, se solo ci fosse mentalità e buona organizzazione. Altrove, anche dove non c’è letteralmente una “bazzecola”, riescono a valorizzare anche il nulla, è sufficiente mettere una bella targa di marmo su un palazzo con scritto: “Qui emise una sonora scoreggia Gabriele D’Annunzio”, e tutti a pubblicizzare l’evento e la località. (Mi Incapacito).

Mi piacerebbe polemizzare su tante altre cose, e prima o poi lo farò (Speranzoso).

Enzo Amato

views:
1428
ftf_open_type:
kia_subtitle:
di Enzo Amato - Si parla tanto di... Ma è più facile litigare che lavorare
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive