Gli studenti dell’Itc di Marsala vogliono diventare donatori

Venerdì 4 marzo raccolta straordinaria di sangue. La sede sociale in via Bruzzesi

Sono una quindicina gli studenti delle classi quinte – A e B, ad indirizzo turistico – dell’Istituto Tecnico Commerciale di via Fici che, all’Avis, si sono sottoposti al test di candidatura per la donazione di sangue.

Accompagnati dalla docente Flavia Palumbo, i giovani diciottenni, come tanti altri studenti degli Istituti superiori marsalesi, sono stati coinvolti nel progetto di “Educazione alla Donazione” promosso dall’Avis. Avviato lo scorso ottobre con la manifestazione “Taggami per la Vita” – organizzata da Associazione “Dialogando con Michele Napoli”, Aido, Admo e Ail, in memoria di Mario Saturno e Mario Galassi – il progetto di sensibilizzazione alla donazione è stato articolato in incontri periodici con i maturandi delle Superiori. Gli studenti dell’ITC, tra qualche settimana, conosceranno l’esito del test-candidatura: certificata la loro idoneità, potranno effettuare la prima donazione di sangue.

Intanto venerdì 4 marzo raccolta straordinaria di sangue. Come programmato dalla presidente Isabella Galfano, il primo venerdì di ogni mese l’Avis lo dedica alla donazione in giorno feriale, con diritto alla giustificazione per l’eventuale assenza dal lavoro. La sede sociale di via Bruzzesi è operativa dalle ore 8 alle 12,30. [Alessandro Tarantino – Consigliere Avis Marsala]

views:
1553
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Venerdì 4 marzo raccolta straordinaria di sangue. La sede sociale in via Bruzzesi
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive