Biodistretto “Colture Mediterranee”: Marsala aderisce

Aziende e Comuni assieme per una maggiore attenzione all'ambiente

Promuovere lo sviluppo e la cultura del biologico. È questo il percorso che intende avviare il Biodistretto “Colture Mediterranee” cui l’Amministrazione Di Girolamo ha aderito con un apposito atto deliberativo approvato dalla Giunta Municipale.

“L’agricoltura biologica è in crescita e conquista sempre più consumatori – sottolinea l’assessore Antonino Barraco; ma rappresenta soprattutto un modello di produzione attento all’ambiente, alla conservazione delle risorse e alla loro valorizzazione. Tutto ciò risponde, altresì, alle esigenze di sviluppo economico e turistico del nostro territorio”. L’accordo per l’avvio del Biodistretto – sottoscritto a Petrosino lo scorso aprile – vede assieme Aziende e Comuni, cui è affidato il ruolo di promotore in collaborazione con la rete della “Città del Bio”.

Tra le azioni prioritarie, sensibilizzazione nelle scuole, elaborazione di un disciplinare per gli operatori biologici, censimento delle tipicità, coinvolgimento delle strutture ricettive e della ristorazione.

views:
441
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Aziende e Comuni assieme per una maggiore attenzione all'ambiente
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive