La Polisportiva Marsala Doc alla Mezzamaratona della Concordia di Agrigento

Michele D'Errico 1° nella SM60 all’Ultra del Lago Trasimeno

Altra massiccia partecipazione della Polisportiva Marsala Doc a unaMezzamaratona del GrandPrix regionale Fidal.Quella della “Concordia” di Agrigento. Una gara che si svolge in una scenografia davvero fantastica. Partenza dal lungomare di San Leone e dopo 6 km in pianura c’è la scalata al Tempio della Concordia. A distrarre un po’ dalla fatica sono gli splendidi mandorli in fiore ai margini dell’erta più dura e in alto, sullo sfondo, il panorama del centro di Agrigento.

Poi, il ritorno, in veloce discesa, verso il mare e la corsa verso l’arrivo. Alla competizione, vinta dal siculo-marocchino Mohamed Idrissi (con il tempo di 1 ora, 12 minuti e 44 secondi), hanno partecipato ben 36 tesserati della società marsalese presieduta da Filippo Struppa. Tre in più rispetto alla gara di Capo d’Orlando. E questo, naturalmente, conferma la Polisportiva Marsala Doc nelle prime posizioni della classifica generale di società. Tra i biancazzurri, il più veloce (e non è stata affatto una sorpresa) è stato Pietro Paladino, 30° assoluto, su 1062 atleti, e sesto nella sua categoria d’età: SM45. Il suo tempo è stato di 1 ora, 22 minuti e 29 secondi.

A seguire, hanno tagliato il traguardo Giacomo Milazzo (1:27:54), Antonio Pizzo (1:34:46), Giuseppe Mezzapelle (1:35:23), Ignazio Cammarata (1:36:08), Salvatore Pocorobba (1:36:59), Diego Massimo Pipitone (1:38:46), Giuseppe Lombardo (1:38:53), Vincenzo D’Accurso (1:39:56), Antonino Cusumano (1:41:20). E poi, Pietro Sciacca (1:41:51), Ignazio Abrignani (1:42:30), Damiano Ardagna (1:45:03), Silvestro Giardina (1:47:03), Pietro Tranchida (1:47:42), Ubaldo Cascia (1:48:23), Giuseppe Valenza (1:51:25), Matilde Rallo (1:51:33), Michele Torrente (1:53:37), Anna Lisa Panicola (1:54:10). Alla spedizione in terra agrigentina hanno, inoltre, partecipato Francesco Petruzzellis, Giuseppe Parrino, Antonino Licari, Giuseppe Cerame, Francesco Sorrentino, Mario Pizzo, il presidente Filippo Struppa, Antonio Vatore, Salvatore Panico, Agostino Impiccichè, Roberto Angileri, Antonino Badalucco, Elvira Clemente, Domenico Ottoveggio, Roberto Pisciotta e Francesco Laudicina. Michele D’Errico, invece, ha partecipato alla 16° edizione della “Strasimeno”, ultramaratona di 58 km che si corre sulle rive del lago Trasimeno, con partenza e arrivo a Castiglione del Lago (Pg).

E ancora una volta, il vice presidente della Polisportiva Marsala Doc ha tenuto alto il nome della società biancazzurra, classificandosi al primo posto della categoria SM60 con il tempo di 4 ore e 59 minuti. Per D’Errico – in fase di preparazione in vista della “Milano-Sanremo”, la più ultra delle ultra-maratone alla quale sono stati ammessi solo 50 atleti che arriveranno da varie nazioni – quella del lago Trasimeno è stata la 94esima esperienza tra maratone e ultra. Ciò, in fondo, nel giro di pochi anni.

views:
993
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Michele D'Errico 1° nella SM60 all’Ultra del Lago Trasimeno
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive