Automobilista investe e uccide una 14enne: “Era ubriaco alla guida”

La giovane stava camminando sul ciglio della strada con il padre. Un uomo di 32 anni l'ha centrata

Una ragazza di 14 anni, studentessa al primo anno del liceo scientifico, è morta la scorsa notte in un incidente stradale sulla statale 114 nel villaggio di Militare, a Messina. La giovane stava camminando sul ciglio della strada con il padre e la zia per raggiungere la loro auto posteggiata quando è sopraggiunta una Bmw 1 condotta da un uomo di 32 anni che l’ha centrata. Era appena uscita da un locale dove aveva festeggiato con i parenti il compleanno di un cuginetto.

La giovane Rebecca Lazzarini è morta sul colpo, il padre e la zia sono rimasti illesi. L’automobilista sottoposto al alcol test è risultato positivo. Dai primi accertamenti sembra che la Bmw procedesse ad alta velocità. Il giovane 32enne, prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, ha rischiato il linciaggio da parte di alcune persone accorse subito dopo l’incidente. Accertamenti per stabilire la velocità dell’auto al momento del tragico impatto.

views:
3496
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La giovane stava camminando sul ciglio della strada con il padre. Un uomo di 32 anni l'ha centrata
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive