Marsala, La Casa di Venere: “Esclusi dalle riunioni indette dalla Commissione Pari Opportunità”

"Questi giochi di palazzo non ci appartengono. In attesa di qualsivoglia confronto costruttivo e delle spiegazioni"

“La Casa di Venere”, centro antiviolenza di Marsala, essendo venuta a conoscenza di alcune riunioni per associazioni femminili, indette dalla Commissione Pari Opportunità, a cui non ha partecipato per non avere mai ricevuto alcuno invito, chiede a Codesta Commissione di voler spiegare il motivo di tale esclusione.

Avendo inoltre saputo che, per la prima riunione, si era ravvisato un errore dell’indirizzo e-mail della nostra associazione, che si pensava fosse stato corretto, “La Casa di Venere”, vuole puntualizzare che la sua assenza puo’ essere imputata solo a questa motivazione e che, sicuramente, tale assenza non debba essere sottolineata, in sede di assemblea, con alcun tono di superficialità o di derisione, tono che mal si addice alla serietà di un’assemblea di associazioni femminili che si adoperano disinteressatamente e con impegno sul nostro territorio.

Questi giochi di palazzo non appartengono alla “La Casa di Venere” che resta in attesa di qualsivoglia confronto costruttivo e delle spiegazioni che vorrete fornire, dato che la Commissione è in possesso anche dei nostri recapiti telefonici.

Francesca Parrinello
Presidente de “La Casa di Venere”

views:
381
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Questi giochi di palazzo non ci appartengono. In attesa di qualsivoglia confronto costruttivo e delle spiegazioni"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive