La primavera è alle porte: venti centimetri di neve a Piano Battaglia

Gli operatori del settore turistico aspettavano la neve per il collaudo degli impianti di risalita

Con la primavera alle porte la neve torna a imbiancare i paesi delle alte Madonie. Imbiancati sopra i 900 metri i comuni di Petralia Soprana, Petralia Sottana, Gangi a Geraci Siculo, fortunatamente pochi i disagi per la viabilità mentre le temperature sono scese vicino allo zero.

Una coltre di oltre 20 centimetri di neve fresca invece è caduta a Piano Battaglia, dove gli operatori del settore turistico, ma non solo, aspettavano la neve per il collaudo degli impianti di risalita dell’unica stazione sciistica del palermitano in particolare della seggiovia e della sciovia.

Nei giorni scorsi sono stati ultimati i lavori e presto si potrà salire sul monte Mufara per ammirare uno dei panorami più belli di Sicilia. Sono già state eseguite con esito favorevole le prove magneto induttive sulle funi, manca l’alimentazione in media tensione a cura dell’Enel, necessaria per portare a regime i potenti motori della seggiovia biposto.

Sulla sciovia saranno montati i traini mentre per la seggiovia sono già pronte le zavorre da porre sulle seggiole per simulare il carico dei passeggeri. Quest’ultimo impianto è dotato di ganci omologati per il trasporto delle biciclette e questo consentirà di attrarre il crescente numero di appassionati di mountain bike. (di Ivan Mocciaro – foto: Alessio Gervasi e Ivan Mocciaro)

views:
954
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gli operatori del settore turistico aspettavano la neve per il collaudo degli impianti di risalita
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive