Piscina, affidata la gestione: un risparmio per il Bilancio comunale di 100 mila euro

Marsala - La ditta aggiudicataria, Associazione Temporanea di Imprese, ha dichiarato un'esperienza di oltre 10 anni

Affidata la gestione della Piscina comunale. La gara presieduta dal dirigente Nicola Fiocca ha valutato le tre offerte pervenute ed aggiudicato il servizio all’Associazione Temporanea di Imprese composta dalla capofila Blu Water, Aquasport e Italica, con sede a Roma. Per la prima volta in assoluto, si è previsto la compartecipazione della Ditta alle spese di gestione (luce e gas) della struttura, con un conseguente risparmio per il Comune di oltre 100 mila euro.

La ditta aggiudicataria ha offerto un rialzo del 28,50 % sul canone annuo di 6 mila euro previsto dal capitolato speciale d’appalto, e curerà la gestione della struttura comunale per 5 anni. “Ancora un passo avanti nel settore dell’Impiantistica sportiva. Dopo l’avvio, qualche giorno fa, della manutenzione, sottolinea il sindaco Alberto Di Girolamo, ora la nostra attenzione è rivolta alla loro gestione. La Piscina è il primo affidamento e ritengo che entro l’anno potremmo finalmente avere strutture sportive a norma e funzionanti”.

L’assegnazione all’Impresa romana scaturisce anche dalla valutazione dell’offerta tecnica che accompagnava quella economica. Come detto, la Blu Water comparteciperà alle spese per energia elettrica e gas per il 56% dei costi della Piscina (nel capitolato si richiedeva almeno il 50%). Inoltre, ridurrà del 32% le agevolazioni tariffarie per determinate categorie sociali (era indicato il 10% come misura minima di ribasso). Infine, altro elemento oggetto di valutazione era l’esperienza maturata nel settore: il capitolato ne richiedeva un minimo di tre anni; la ditta aggiudicataria ha dichiarato un’esperienza di oltre dieci anni.

views:
1082
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Marsala - La ditta aggiudicataria, Associazione Temporanea di Imprese, ha dichiarato un'esperienza di oltre 10 anni
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive