Marsala, rapina a mano armata in una gioelleria a Strasatti: tre i malviventi fuggiti

I ladri hanno estratto la pistola intimando il proprietario, hanno preso diversi gioielli e si sono dati alla fuga

Erano le ore 18.00 circa di ieri sera, quando tre malviventi si sono introdotti nella gioielleria “Abate” in contrada Strasatti a Marsala, proprio vicino l’incrocio principale sulla via Nazionale (di fronte la farmacia).

I tre ladri, a volto scoperto, sono entrati fingendo di essere dei clienti. Una volta dentro l’attività hanno estratto la pistola intimando il proprietario. I tre rapinatori hanno ordinato di consegnare tutti i gioielli che erano custoditi nella cassaforte. Ottenuto il bottino, si sono dati alla fuga. Non quantificata, ancora, l’entità del bottino. Si tratta, comunque, di svariati gioielli. La non presenza di telecamere nella gioielleria rende la ricerca dei tre malviventi più difficile.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Marsala. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per scovare i responsabili, raccogliendo fin da subito le dichiarazioni del proprietario della gioielleria. Presenti anche gli operatori del 118.

views:
2350
ftf_open_type:
kia_subtitle:
I ladri hanno estratto la pistola intimando il proprietario, hanno preso diversi gioielli e si sono dati alla fuga
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive