Biagio Conte si arrende: “Ferito e deluso. Basta, lascio la Sicilia”

"E' impossibile in Sicilia fare opere giuste, mi porterò la Santa Croce affinché il male non vinca sul bene"

“Ferito e deluso” per quella che ritiene una grave disattenzione nei confronti dei poveri, Biagio Conte annuncia un addio alla città di Palermo e alla Sicilia.

“Ostacolato nell’aiutare il nostro prossimo, andrò via da Palermo e dalla terra di Sicilia – dice il fondatore della missione Speranza e Carità -. Basta, è impossibile in questa regione fare opere giuste, mi porterò la Santa Croce affinché il male non vinca sul bene”.

Una provocazione, un momento di sconforto, un pungolo a rispondere con celerità alle urgenze dei più bisognosi? Difficile dirlo, ma le parole scritte nero su bianco in una lettera molto dura lasciano poco spazio alla fantasia.

views:
1497
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"E' impossibile in Sicilia fare opere giuste, mi porterò la Santa Croce affinché il male non vinca sul bene"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive