Marsala, in prognosi riservata il 33enne rimasto ferito nello scontro di sabato scorso

Lo scontro è avvenuto tra una Fiat Panda e una moto Kawasaki di grossa cilindrata

E’ ancora in prognosi riservata il 33enne rimasto gravemente ferito nello scontro di sabato scorso avvenuto lungo rettilineo di via Bue Morto (contrada Berbarello, Terrenove-Bambina) a Marsala. Lo scontro pauroso è avvenuto tra una Fiat Panda gialla, guidata da un ragazzo 25enne e una moto Kawasaki di grossa cilindrata di colore nero, guidata dal 33enne (A. M. le sue iniziali) che adesso si trova all’ospedale “Civico” di Palermo, come dicevamo, in prognosi riservata.

A quanto pare, il 25enne stava percorrendo la via Bue Morto mentre in sella alla moto c’erano due ragazzi, il 33enne e, dietro, R.V. di 36 anni. Non appena la Fiat è giunta all’altezza di un autolavaggio che si trova sulla strada, e stava per effettuare una manovra di svolta, proprio in quello stesso istante, dal senso opposto di marcia è sopraggiunta la Kawasaki. Lo scontro violentissimo ha anche fracassato il parabrezza della Panda.

I due che erano in moto sono stati trasferiti al pronto soccorso di Marsala, in ambulanza. I rilievi sono stati effettuati della squadra infortunistica della Polizia municipale di Marsala, coordinati dall’ispettore capo Tommaso Trapani. Presenti sul posto gli ispettori Mario Bondice e Franco Pizzo.

views:
2216
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Lo scontro è avvenuto tra una Fiat Panda e una moto Kawasaki di grossa cilindrata
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive