Si diventa adulti il giorno in cui si diventa capaci di ammettere i propri errori

di Enzo Amato - Il mondo è pieno di gente che è incapace di ammettere di avere sbagliato

Errare humanum est. E’ duro dover ammettere di avere sbagliato. E’ difficile guardarsi allo specchio ed ammettere, a se stessi, di essersi comportato da idiota. Ed è ancora più duro doverlo confessare al nostro prossimo (specialmente alle persone che hanno fiducia in noi).

Il mondo è pieno di gente che è incapace di ammettere di avere sbagliato. Il mondo è pieno di persone che si battono con tutte le loro forze per reclamare quella ragione che non hanno. Anche io, talvolta, per orgoglio o presunzione, ho fatto fatica ad ammettere i miei errori. Anche io, talvolta, per difendere la mia immagine, ho preteso di avere la ragione a tutti i costi (pur sapendo che non era vero). E talvolta ricado in questo brutto vizio.

Ho imparato, sulla mia pelle, che è da saggi sapere ammettere i propri errori. Ho imparato, a mie spese, che ci si copre di ridicolo a volere la ragione a tutti i costi. Chi è incapace di ammettere i propri sbagli finisce per farsi del male solo. Ed io ammetto di essermi fatto spesso del male da solo.

Ammettere i propri errori permette di correggersi, di imparare la lezione e di migliorare la propria vita. Tutte le volte che ho voluto mascherare i miei errori mi sono impoverito. Tutte le volte che invece ho avuto il coraggio di ammettere i miei sbagli la mia vita ne ha tratto beneficio.

Errare è umano e tutti quindi possiamo sbagliare. Ma se vogliamo non ripetere lo stesso errore dobbiamo essere capaci di assumerci le nostre responsabilità. E poi ho potuto constatare di persona che chi ammette i propri errori crea rapporti migliori con il proprio prossimo. A nessuno, infatti, piace il pallone gonfiato, o il “contaballe”, che si crede infallibile.

Posso quindi dire di avere imparato (a mie spese, lo ripeto) che si diventa adulti il giorno in cui si impara ad ammettere i propri errori. Perché è dai propri errori che bisogna, ogni giorno, ripartire per costruirsi una vita migliore. E il mondo ha bisogno di persone che si sforzano, ogni giorno, di diventare delle persone migliori.

Errare humanum est.

Enzo Amato

views:
628
ftf_open_type:
kia_subtitle:
di Enzo Amato - Il mondo è pieno di gente che è incapace di ammettere di avere sbagliato
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive