Era ai domiciliari per furti in abitazione nell’estate scorsa: arrestato 20enne

Stanco di stare a casa, evade dai domiciliari per un aperitivo. Arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Trapani Borgo Annunziata hanno arrestato per evasione Francesco Paolo D’Amico, 20enne residente a Trapani, già ben noto alle forze dell’ordine nonostante la giovane età. Il ragazzo, si trovava al momento agli arresti domiciliari su provvedimento del Tribunale di Trapani, dopo che, lo scorso luglio, era stato arrestato insieme ad un suo amico dai Carabinieri di Favignana per aver messo a segno più furti in abitazione nell’estate scorsa. I malviventi venivano sorpresi, dai militari di Favignana, al porto, con addosso tutta la refurtiva, mentre impazienti attendevano l’arrivo dell’aliscafo per tornare a casa.

Venerdì mattina prima di pranzo, il giovane, stanco di starsene chiuso in casa, decideva arbitrariamente di concedersi una “libera uscita”, recandosi al bar per prendere un aperitivo. Così i militari della Stazione di Trapani Borgo Annunziata, durante uno dei quotidiani controlli per verificare il rispetto della misura cautelare, non lo trovavano in casa.

Immediatamente sono scattate le ricerche del giovane, rintracciato poco dopo mentre con tutta calma faceva rientro presso la sua abitazione. Il ragazzo veniva quindi accompagnato in caserma e dichiarato in arresto. Sabato mattina, il giudice, dopo l’udienza di convalida, disponeva l’obbligo di dimora nei comuni di Trapani e Erice per il giovane che dovrà comunque tornare agli arresti domiciliari.

views:
753
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Stanco di stare a casa, evade dai domiciliari per un aperitivo. Arrestato dai Carabinieri
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive