Studenti lombardi in visita al Distretto della Pesca siciliano

Grande interesse per la Blue Economy e per l’Expo Blue Sea Land

Nell’ambito di un gemellaggio con il Liceo “Adria-Ballatore” di Mazara del Vallo, studenti del Liceo “Curie” di Tradate, in provincia di Varese, hanno fatto visita alla sede del Distretto Produttivo della Pesca. Gli studenti, accolti dal Presidente del Distretto, Giovanni Tumbiolo e dal suo staff, hanno conosciuto, attraverso una lezione in aula, la filiera ittica siciliana, dalla cantieristica alla commercializzazione del pesce.

Tumbiolo ha spiegato ai giovani l’importanza della Blue Economy, la filosofia produttiva, portata avanti dal 2008 dal Distretto della Pesca siciliano, che si basa sulla responsabilità individuale e collettiva nei confronti delle risorse, un modello di sviluppo che, partendo dal mare, si estende a tutte le filiere produttive attraverso il restauro e la rigenerazione delle risorse e la conservazione delle energie del pianeta; uno degli obiettivi della Blue Economy è la garanzia della sicurezza alimentare.

Gli studenti hanno mostrato anche molto interesse per Blue Sea Land, il festival della Blue Economy, l’expo delle Eccellenze e dei Distretti Agroalimentari di Mediterraneo, Africa e Medioriente la cui quinta edizione si svolgerà dal 5 al 9 ottobre 2016 e vedrà ancora una volta la presenza di numerose delegazioni straniere, centinaia di aziende e buyers nazionali ed esteri ed il coinvolgimento di moltissimi studenti delle scuole cittadine.

Successivamente gli studenti lombardi hanno fatto visita ad alcune strutture tecnico produttive del Distretto della Pesca presso l’area del porto di Mazara del Vallo.

views:
151
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Grande interesse per la Blue Economy e per l’Expo Blue Sea Land
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive