Siremar cambia padrone, arriva Snc: esce di scena la Regione siciliana

Soddisfazione è stata espressa dai soci di Sns, Ustica Lines e Caronte&Tourist. "Rendere efficace l'intera flotta ex Siremar"

La Società di Navigazione Siciliana Spa (Snc) ha formalizzato l’acquisizione a titolo definitivo della Siremar, la compagnia che collega la Sicilia con le isole minori. Esce di scena dunque la Regione siciliana che controllata il pacchetto di maggioranza di Mediterranea holding, azionista di Compagnia delle isole, che quattro anni fa aveva rilevato la Siremar, ma prima il Tar e poi il Consiglio di Stato annullarono la compravendita accogliendo un ricorso per presunto aiuto di Stato.

Soddisfazione è stata espressa dai soci di Sns, Ustica Lines e Caronte&Tourist, rappresentate in società al 50%. Dopo l’accordo sindacale raggiunto nei giorni scorsi, “Snc concentrerà il proprio impegno, da subito, per rendere efficace l’intera flotta ex Siremar per garantire il massimo dell’impegno e ottimizzare il servizio sulle tratte siciliane”.

Sns comunica che verranno garantiti i servizi precedentemente gestiti da Siremar e tutte le attività già poste in essere, sia per la flotta navale che per i mezzi veloci.

views:
348
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Soddisfazione è stata espressa dai soci di Sns, Ustica Lines e Caronte&Tourist. "Rendere efficace l'intera flotta ex Siremar"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive