Non fa scontrini per la vendita di cannoli: multata la Regione siciliana

Verbale della Guardia di finanza di Milano inviato in Presidenza. Dolci venduti a Expo

Una multa di 600 euro alla Regione siciliana per la mancata emissione di due scontrini per la vendita di cannoli e dolci nel bioCluster allestito all’Expo 2015. Il verbale è arrivato nella sede della Presidenza della Regione, stilato dagli uomini della Guardia di finanza di Milano, addetti ai controlli nell’area espositiva. Il commissario del bioCluster, Dario Caltabellotta, allarga le braccia.

“Il verbale c’è – ammette – Sarà stata una svista, su 156 mila scontrini, ne vengono contestati due. Bisogna considerare che il bioCluster ha avuto 2 milioni e 500 mila visitatori durante Expo e 500 mila persone hanno acquistato prodotti siciliani”. Oltre a gestire lo spazio, la Regione si è occupata della vendita diretta dei prodotti, acquistati da aziende siciliane. A chi toccherà ora pagare la multa?

Il governatore Crocetta ironizza: “No anche i cannoli no…. E comunque non sono nulla”. Amaro Cartabellotta: “Spetta al funzionario di turno in quella giornata. E dire chiunque ha dato l’anima al biocluster”.

views:
665
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Verbale della Guardia di finanza di Milano inviato in Presidenza. Dolci venduti a Expo
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive