I giardini di Porta Nuova a Marsala? Nessuno ne parla più!

Signor sindaco, da 10 mesi amministra questa città... E' contento di questa "tristezza cittadina"? Ci passa ogni tanto? Si accorge..."

Inizialmente dovevano essere “piccoli” lavori di manutenzione”. La Giulia ci ha “regalato”, ed ereditato, la nuova Porta Nuova di Marsala, un regalo non gradito. Almeno da parte mia. Ma gli anni passano, i giardini diventano giungle.

La Porta Nuova “Style” (come dice la parodia creata ad hoc per lo scempio) è una cagata pazzesca. Seguito da 92 minuti di applausi. Giudizio negativo, assolutamente negativo per questo finto giardino, realizzato con un finto prato ridicolo. Negativo non solo per la dubbia scelta estetica, non solo per lo stravolgimento della piazza, che “cozza” mostruosamente con lo storico Arco e con tutto intorno, ma sopratutto perché è stato sconvolto il concetto proprio di piazza.

“Quando si riempie la piazza completamente di “cose” significa svuotarla di persone. Le piazze, da che mondo e mondo, sono fatte per le persone, per la gente, per le masse. In piazza le persone ci vanno per protestare, per manifestare, per festeggiare, per discutere, per passeggiare. Ci vanno gli innamorati per corteggiare, i bambini per correre e giocare, ci si va per incontrarsi, per darsi appuntamento. Togliere la piazza da tutto questo ha significato forse togliere anche un po’ di libertà” [citazione di Massimo De Vita].

Una “cosa” brutta, assurda, ingombrante, inutile! Era così necessario rovinare una piazza e sperperare tanti soldi per niente invece di realizzare cose più necessarie? Chi ran cosi tinte, lo dico ancora oggi, a distanza di anni. E lo dico ancora più forte perché adesso nessuno ne parla più. Il sindaco Di Girolamo da dieci mesi amministra questa città… E’ contento di questa piazza, di questa “tristezza cittadina”? Ci passa ogni tanto? Si accorge che quel poco di buono che c’era adesso non c’è più?

Porta Nuova era un gioiello che non aveva bisogno di altro. Adesso mancano davvero solo le scimmie. Ma cosa rappresenta? Un frutteto, un orto? Davanti ad un monumento di così grande importanza storica… E nessuno indaga più, nessuno che ammette che lo schifo ancora non viene tolto…

Farmiville non è più di moda come pochi anni fa. Togliamola. Non ci sono i soldi? Troviamo dei volontari. Io ci sono!

Dicevano alcuni marsalesi: “Durerà da Natale a Santo Stefano”. E’ vero, però non è stato specificato l’anno. E se prima era solo scempio visivo per gli occhi, adesso è uno schifo d.o.c. accertato. Chi ran cantarata…

Giuseppe P.

Media

views:
2103
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Signor sindaco, da 10 mesi amministra questa città... E' contento di questa "tristezza cittadina"? Ci passa ogni tanto? Si accorge..."
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive