Incontro alla Cia di Petrosino: Interrogarsi sul perché un’ agricoltore abbandona la propria terra

"Gli aumenti consistenti dei costi di produzione a fronte di ricavi notevolmente peggiorati, sono motivi di malessere di ogni produttore"

Venerdì 22 aprile, nell’incontro svoltosi alla Cia di Petrosino, gli agricoltori hanno espresso la loro rabbia, per l’aumento del canone di irrigazione, passato da 21 euro per ettaro del 2014 a 94 euro circa nel 2015. Un aumento stimato di circa il 400 per cento.

“Una misura insopportabile, illogica e inopportuna, se si considera che la nostra agricoltura e non solo la viticoltura, vive grossi problemi, con evidenti difficoltà a portare avanti le aziende e le coltivazioni. Gli aumenti consistenti dei costi di produzione a fronte di ricavi notevolmente peggiorati, sono motivi di malessere di ogni produttore. Non è pensabile pagare questo aumento del canone cosi cospicuo, ebbene che la politica si faccia carico e trovi risorse su altri settori più redditizi”.

“La politica si deve interrogare sul perché un’ agricoltore abbandona la propria terrà, non sarà più solo un problema economico, ma anche ambientale. Ormai gli agricoltori vivono l’attività del consorzio in abbandono, privi a volte di manutenzione utile al buon funzionamento della rete idrica”.

“Si andrà avanti al fine di trovare risposte, attraverso degli incontri, da svolgersi nei prossimi giorni, sia da parte dei sindaci che saranno in prima linea a difendere i propri agricoltori, sia attraverso incontri con l’Assessorato regionale all’agricoltura. Si spera che la nostra deputazione possa essere al fianco dei nostri agricoltori per trovare delle soluzioni adeguate e soprattutto non far pagare queste somme esose, che darebbero un ulteriore grande mazzata all’intero comparto”.

All’assemblea partecipata da oltre cento agricoltori hanno partecipato diversi Presidenti di cantine. C’erano anche tanti giovani che sperano ancora nell’agricoltura.

views:
640
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Gli aumenti consistenti dei costi di produzione a fronte di ricavi notevolmente peggiorati, sono motivi di malessere di ogni produttore"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive