Arteterapia: collaborazione tra Asp Trapani e Accademia Belle Arti di Palermo

De Nicola: "Ho ringraziato il professor Benenati per il suo dono, compiuto dopo aver riscontrato da paziente come anche a Trapani vi sia la buona sanità"

L’avvio di un rapporto di collaborazione tra l’Azienda sanitaria provinciale di Trapani e l’Accademia di Belle Arti di Palermo, nel campo dell’arteterapia. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro tra il direttore generale dell’ASP di Trapani Fabrizio De Nicola e Giuseppe Benenati, docente di iconografia e disegno anatomico all’Accademia.

Nell’occasione Benenati ha donato un suo quadro, nato dall’esperienza avuta come paziente all’ospedale S. Antonio Abate di Trapani dove, operato al reparto di chirurgia generale da Paolo Buffa, ha instaurato con quest’ultimo un rapporto che è andato oltre quello tra medico e paziente.

“Dal confronto delle nostre esperienze – ha spiegato Benenati – e dalla condivisione delle stesse azioni culturali, è nata una simbiosi medicina-arte, e in quest’opera ho voluto esprimere tutta la dinamicità della fisiologia medica”.

Il quadro, dal titolo “Proiezioni”, è realizzato con una particolare tecnica, con polvere di grafite.

“Ho ringraziato il professor Benenati – ha detto De Nicola – per il suo dono, compiuto dopo aver riscontrato da paziente come anche a Trapani vi sia la buona sanità. Insieme stiamo studiando diverse forme di collaborazione tra Asp e accademia, che abbiano sia risvolti culturali che terapeutici”.

ASP-Trapani-Fabrizio-De-Nicola-Giuseppe-Benenati

views:
815
ftf_open_type:
kia_subtitle:
De Nicola: "Ho ringraziato il professor Benenati per il suo dono, compiuto dopo aver riscontrato da paziente come anche a Trapani vi sia la buona sanità"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive