Scuola, parte giovedì il concorsone: in Sicilia posti per 4.019 docenti

Oltre una domanda su 10 arriva dalla Sicilia, le domande presentate sono state 165.578 in totale

Ancora poche ore ed entrerà nel vivo il concorso che manderà in cattedra 63.712 nuovi insegnanti. Come stabilito dal calendario pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale, infatti, il “concorsone” partirà giovedì 28 aprile 2016. Dalla Sicilia le domande presentate sono state 17.725, ma sull’Isola i posti “in palio” sono 4.019.

Oltre una domanda su dieci arriva dalla Sicilia e, in totale, le domande presentate sono state 165.578. I candidati, loro malgrado, dovranno rivivere la «notte prima degli esami» tipica dell’esame di Maturità. Lasciando polemiche e proteste fuori della porta delle aule dove si svolgeranno le prove. Le prove scritte – in tutto 93, considerati gli accorpamenti di alcune classi di concorso – prenderanno il via giovedì e proseguiranno fino al 31 maggio.

I candidati svolgeranno gli elaborati direttamente sul computer: sono previste 8 domande sulla materia di insegnamento di cui due in lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo, obbligatoriamente l’inglese per la primaria). Sei quesiti saranno a risposta aperta (di carattere metodologico e non nozionistico) e 2 (quelli in lingua) a risposta chiusa; il candidato dovrà dimostrare di avere un livello di competenza pari almeno al livello B2.

views:
388
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Oltre una domanda su 10 arriva dalla Sicilia, le domande presentate sono state 165.578 in totale
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive