L’Istituto Alberghiero di Erice vince la prima edizione del talent culinario Mps Cooking Factor

"Siamo emozionati, felici e soddisfatti per questa meravigliosa esperienza e per il suo esito"

“Siamo emozionati, felici e soddisfatti per questa meravigliosa esperienza e per il suo esito. Desidero ringraziare il Monte Paschi di Siena che ci ha dato l’opportunità di vivere questo meraviglioso momento di formazione e di crescita come gruppo e come scuola, e in particolare Mario Mancuso che ci ha coinvolti e Marco Caracciolo che ci ha supportati, e sopportati, in tutte le fasi organizzative del concorso con grande professionalità. Un meritato plauso va alla squadra di Montecatini con la quale ci siamo confrontati nella serata di Chianciano e al loro preside per la sportività, la correttezza e la simpatia. Bravi tutti i ragazzi delle quattro scuole, bravi i miei studenti e i nostri docenti. Un gran bel lavoro di squadra”.

Sono queste le parole del Dirigente Scolastico dell’Istituto Alberghiero di Erice in seguito alla vittoria della prima edizione del talent culinario di Banca Monte dei Paschi di Siena, l’MPS COOKING FACTOR, cui l’Istituto Alberghiero “Florio” ha partecipato come unica scuola siciliana, primeggiando con le altre tre scuole in finale, ossia l’l’I.P.S. “F. Martini” di Montecatini, l’I.P.S.S.A.R “S. Savioli” di Riccione e l’I.P.S.E.O.A. “R. Virtuoso” di Salerno. Le tappe conclusive del talent di cucina si sono svolte il 2 e il 3 maggio a Chianciano Terme e ogni scuola, rappresentata da una squadra di 12 studenti, è stata valutata su tre parametri: presentazione e creatività, profumi e persistenza del gusto, giudizio complessivo dell’intero menù.

“E’ stata una bella sfida – aggiunge il Dirigente Mandina – quella di poter raccontare il territorio con i sapori tipici che lo contraddistinguono e poter far conoscere la tradizione enogastronomia trapanese in un concorso nazionale. Ringrazio anche il sindaco di Erice, Giacomo Tranchido, per la sua partecipazione e il suo sostegno fin da subito e nella serata conclusiva in Toscana. Il premio si tradurrà nell’arricchimento di attrezzature scolastiche per il mio istituto e in un corso di formazione che faranno i miei studenti presso accademie e scuole di eccellenza enogastronomiche. Un’opportunità formativa ulteriore, quindi, sotto forma di specializzazione. L’hanno meritata”.

 

views:
441
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Siamo emozionati, felici e soddisfatti per questa meravigliosa esperienza e per il suo esito"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive