Orgoglio Marsalese: Il sindaco chieda scusa per essersi presi gioco della fiducia loro riposta

Lettera aperta ai cittadini, Pino Carnese: "Provo rabbia allo stato puro, delusione e sconforto, perchè intravedo un futuro di 'galleggiamento' solo per non affogare"

Lettera aperta ai cittadini marsalesi

Sento il dovere, a nome del comitato cittadino che rappresento, di fare i complimenti al sindaco Di Girolamo ed alla sua squadra di governo per la grande coerenza mostrata con il proprio programma elettorale e con i proclami più volte ripetuti nelle varie piazze della città che MAI la sua amministrazione avrebbe aumentato le tasse. Se ripercorriamo la breve vita amministrativa di questo governo cittadino, ricorderemo come, già al suo insediamento c’era stato un tentativo, fortunatamente ed opportunamente stoppato in consiglio, di aumentare le tasse. Allora il Sindaco dichiarò che, essendo a fine anno, con la gestione poco coerente di chi l’aveva preceduto, non poteva non aumentare la tassazione sui cittadini, pena il mancato pareggio del bilancio.

DUE BUGIE IN UN SOL COLPO!!!

LA PRIMA: il bilancio 2015 ha trovato egualmente la sua quadratura, pur senza l’aumento proposto da Di Girolamo;

LA SECONDA: la “cattiva” gestione precedente è diventata “pessima” sotto la gestione Di Girolamo tanto da dover procedere ad un aumento ancora maggiore di quello proposto lo scorso anno!

VERGOGNA!!!

Eppure ricorderete l’attuale vice sindaco Agostino Licari, nonché assessore con la delega al bilancio, con quale veemenza, insieme all’attuale capo gruppo del PD Antonio Vinci, nonché vice sindaco sempre con delega al bilancio del precedete sindaco, con quale veemenza si alzavano dai banchi del consiglio comunale inveendo contro il sindaco Carini, facendo proclami di buona amministrazione che, a loro dire, era loro prerogativa. Questi signori si sono permessi di fare pure i manifesti con i volti e nomi di sindaco e consiglieri che allora avevamo operato un minimo aumento.

VERGOGNA!!!

Modo di fare politica squallido che resterà una pagina nera nella storia della nostra città ma ancor più nello loro storia personale. Se poi a tali bassezze sommiamo le attuali scelte amministrative, credo che questi signori, sindaco in testa, dovrebbero sentire forte il bisogno di chiedere scusa.

Scusa a Carini, per averlo oltremodo offeso;

Scusa alla città, per essersi presi gioco della fiducia loro riposta;

Scusa per non sapere concepire progetti di sviluppo innovativi, per non avere idee progettuali di cui si possa dire “è frutto del lavoro della giunta Di Girolamo”.

Oggi provo rabbia allo stato puro, delusione e sconforto, perchè intravedo un futuro di “galleggiamento” solo per non affogare. Eppure ci sarebbe ancora tanto tempo, ancora la possibilità, coinvolgendo persone di alto profilo, di dare un assetto nuovo alla città che operi in continuità con la più grande opera infrastrutturale che si andrà a fare: il Porto. Non possiamo chiedere all’ing. Ombra di andare oltre, ma l’amministrazione può approfittare e sfruttare questo intervento per progettarne altri in continuità e complementari che diano lustro a sviluppo alla nostra amata Marsala.

Pino Carnese
Presidente Comitato cittadino “ORGOGLIO MARSALESE”

views:
2083
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Lettera aperta ai cittadini, Pino Carnese: "Provo rabbia allo stato puro, delusione e sconforto, perchè intravedo un futuro di 'galleggiamento' solo per non affogare"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive