Alberto Di Girolamo: “Parte da Marsala il rilancio di un patrimonio da valorizzare e sviluppare”

“Area vasta della Sicilia occidentale": martedì la firma. "Da Marsala per rilanciare da qui un territorio vasto quanto le numerose risorse culturali e patrimoniali"

Due Ministeri (Ambiente/Territorio e Infrastrutture/Trasporti), sette Comuni (Palermo, Termini Imerese, Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Erice e Alcamo), l’ANCI, le due Società che gestiscono i vicini aeroporti (AIRGEST Trapani e GESAP Palermo), l’AMAT, l’Autorità Portuale e la Direzione Marittima di Palermo. Sono questi gli Enti coinvolti in un progetto di “Governance dell’Area Vasta” e che la prossima settimana si ritroveranno a Marsala per sottoscrivere un Protocollo d’Intesa e istituire un Tavolo tecnico interistituzionale per la promozione e lo sviluppo della mobilità sostenibile, delle infrastrutture, dei trasporti e della logistica di persone e merci in Area Vasta, anche allo scopo di valorizzare le attività culturali ed il turismo quali fattori di crescita economica del territorio di riferimento.

Saranno utilizzati anche fondi della programmazione comunitaria 2014 – 2020, al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini e dei soggetti del territorio. Fatto importante, gli stessi firmatari si impegnano a rendere coerenti i propri strumenti di programmazione, pianificazione strategica e regolativa con i risultati del suddetto Tavolo partenariale. Il Protocollo che si andrà a stipulare nasce dalla corposa pianificazione territoriale svolta dal capoluogo di regione guidato dal sindaco Leoluca Orlando, che è anche presidente dell’ANCI Sicilia. Il Comune di Palermo, infatti, fa parte della “Rete delle città innovative” promossa dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti attraverso il finanziamento di appositi programmi ed in tale ruolo ha attivamente contribuito alla individuazione e proposizione della “Piattaforma Strategica della Sicilia Occidentale” inserita nel Quadro Strategico Nazionale.

“Abbiamo intrapreso un percorso di pianificazione strategica che verte su obiettivi in linea con il Protocollo, afferma il sindaco Alberto Di Girolamo. Anche gli altri Comuni vanno nella stessa direzione e, tutti assieme – con il sostegno del Governo nazionale attraverso i competenti Ministeri – ci rivedremo a Marsala per rilanciare da qui un territorio vasto quanto le numerose risorse culturali e patrimoniali”. L’appuntamento a Marsala per la firma del Protocollo è fissato per martedì 17 maggio – nel Convento del Carmine (ore 15).

views:
855
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“Area vasta della Sicilia occidentale": martedì la firma. "Da Marsala per rilanciare da qui un territorio vasto quanto le numerose risorse culturali e patrimoniali"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive