Marsala, 150 kg di sigarette di contrabbando sequestrate: arrestato un 26enne

La Guardia di Finanza ha fermato il giovane in contrada Samperi (nei pressi della ex distilleria Trapas). Era alla guida della propria autovettura

Marsala – Un quintale e mezzo di sigarette di contrabbando ed un soggetto di origini tunisine tratto in arresto. Questo è l’esito dell’ultima brillante operazione, in ordine di tempo, condotta dai Finanzieri del comando provinciale Trapani a contrasto dei traffici illeciti legati al contrabbando delle “bionde”. L’attività nasce dal costante monitoraggio di alcuni soggetti, gravitanti tra i comuni di Petrosino e Marsala, noti alle fiamme gialle marsalesi per i “loschi” traffici in cui sono coinvolti.

E la scorsa mattina arrivava la conferma della bontà dei sospetti: i finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Marsala fermavano, in contrada Samperi (nei pressi della ex distilleria Trapas), un soggetto tunisino, regolarmente in Italia sin dal 2011, alla guida della propria autovettura, insospettiti dalle condizioni in cui si presentava l’auto stessa, carica di cartoni occultati con sacchi neri e con i vetri oscurati, nonchè dalla velocità sostenuta che manteneva nonostante le non perfette condizioni della strada, che attraversa le campagne marsalesi.

La successiva perquisizione del veicolo consentiva di individuare ben 15 casse, ciascuna contenente 50 stecche di sigarette di contrabbando, marca “Pine Blue” di origine sud-coreana, per un totale di 150 kg, sottoposti a sequestro unitamente all’autovettura utilizzata per il trasporto. Le sigarette, verosimilmente, erano destinate ad alimentare il mercato palermitano.

Il soggetto, un giovane tunisino di 26 anni, è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, e associato alla casa circondariale di Trapani, a disposizione dell’autorità giudiziaria lilibea. L’operazione è il frutto dell’intensificazione dell’attività di monitoraggio e repressione del fenomeno del contrabbando, ancora vivo sul territorio regionale.

views:
5966
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La Guardia di Finanza ha fermato il giovane in contrada Samperi (nei pressi della ex distilleria Trapas). Era alla guida della propria autovettura
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive