Area Vasta, le Egadi aderiscono: Pagoto ringrazia il sindaco di Marsala per l’inclusione

Pagoto: "Ringrazio il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, e tutto il partnerariato, per la volontà di includere nella programmazione"

“Ringrazio il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, e tutto il partnerariato, per la volontà di includere nella programmazione dell’Area Vasta le Isole Egadi. Abbiamo manifestato subito la nostra adesione a questo progetto per la promozione e lo sviluppo della mobilità sostenibile, delle infrastrutture, dei trasporti di persone e merci, anche allo scopo di valorizzare le attività culturali e il turismo per favorire la crescita economica della costituenda Area Vasta”.

Risponde così il sindaco Giuseppe Pagoto all’iniziativa di Di Girolamo, di estendere il Protocollo d’Intesa dell’Area Vasta della Sicilia Occidentale anche alle Isole Egadi.

Al progetto di “Governance” aderiscono già due Ministeri (Ambiente/Territorio e Infrastrutture/Trasporti), otto Comuni (Palermo, Termini Imerese, Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Castelvetrano, Erice e Alcamo), l’ANCI, le due Società che gestiscono i vicini aeroporti (AIRGEST Trapani e GESAP Palermo), l’AMAT, l’Autorità Portuale e la Direzione Marittima di Palermo.

L’iniziativa consentirà di utilizzare fondi della programmazione comunitaria 2014 – 2020, cui fa riferimento anche la corposa pianificazione territoriale svolta da Palermo e Termine Imerese, a cominciare dalla “Rete delle città innovative” promossa dal Ministero dei Trasporti.

views:
447
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Pagoto: "Ringrazio il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, e tutto il partnerariato, per la volontà di includere nella programmazione"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive