Percorso formativo: i rettori dei Seminari di Sicilia ad Erice e Favignana

Verso la pienezza del dono - "Diventare preti non è avviare una libera professione ma educarsi al dono di sé"

Il prossimo anno un nuovo ciclo d’incontri per approfondire come integrare la presenza delle famiglie e delle donne nel percorso formativo dei futuri preti

 

Si è concluso oggi, con la tappa conclusiva che si è svolta nella Diocesi di Trapani – ospiti delle comunità ecclesiali di Erice e di Favignana – il percorso di formazione per i Rettori e gli Educatori dei Seminari di Sicilia sul tema “Verso la pienezza del dono”. Il ciclo d’incontri – con momenti di dialogo e confronto – ha approfondito il tema del dono di sé nella formazione al sacerdozio ministeriale nei suoi aspetti psicologici, teologici e pastorali approfondendo le dinamiche della capacità di saper lavorare insieme e il senso della paternità sacerdotale. Gli incontri, presieduti dal vescovo delegato della Conferenza episcopale siciliana per i Seminari Pietro Maria Fragnelli, sono stati guidati da padre Giovanni Salonia, psicologo e psicoterapeuta, docente presso la LUMSA di Palermo e l’Università Antonianum di Roma per la prima tappa e da don Vito Impellizzeri, docente di Teologia Fondamentale presso la Facoltà Teologica di Sicilia durante gli ultimi due incontri.

“Diventare preti non è avviare una libera professione affidata all’estro e all’inventiva del singolo ma mettersi al servizio di un mistero di amore al quale ci si forma nella comunione – ha detto il vescovo Pietro Maria Fragnelli – Sempre di più emerge che per potersi donare autenticamente agli altri nel ministero sacerdotale bisogna conoscersi in pienezza, con le proprie risorse e i propri limiti vivendo in piena sinergia con gli altri. Si diventa presbiteri nella comunione di una Chiesa locale di cui la comunità del Seminario è uno strumento.

I vescovi di Sicilia devono investire sempre più sulla formazione degli educatori dei seminari – ha continuato – tenendo conto dell’esperienza e delle sollecitazioni che papa Francesco continua a donarci come in modo forte ha fatto all’ultima assemblea dei vescovi italiani e condividendo la riflessione portata avanti negli ultimi anni dalla Conferenza Episcopale italiana”.

Il percorso formativo per i rettori e gli educatori dei Seminari di Sicilia proseguirà nel prossimo mese di Ottobre a Caltagirone in occasione delle celebrazioni per il bicentenario di fondazione della Diocesi. “Il prossimo anno – ha concluso mons. Fragnelli – proseguiremo il nostro cammino approfondendo alcune indicazioni di papa Francesco nell’esortazione Amoris Laetitia, soprattutto quelle che riguardano la necessità d’integrare la presenza delle famiglie e delle donne nel percorso formativo dei futuri presbiteri”.

 
Nella foto i Rettori di Sicilia in visita presso il Museo- ex Stabilimento Florio della tonnara di Favignana

 

views:
642
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Verso la pienezza del dono - "Diventare preti non è avviare una libera professione ma educarsi al dono di sé"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive