Adesione del Comune di Marsala all’Accordo per l’avvio del Bio Distretto “Colture Mediterranee”

Democratici per Marsala: "Ancora una volta il Consiglio comunale rimane fuori da una scelta condivisa e tale mancanza di condivisione non viene evidenziata seppur evidente"

Il gruppo Democratici per Marsala, considerato che in data 2 marzo 2016 con delibera di giunta l’A.C. ha aderito all’accordo per l’avvio del Bio Distretto colture mediterranee, per promuovere la cultura e lo sviluppo del biologico; Data l’importanza dell’accordo che vede la collaborazione virtuosa di molti comuni e aziende, e la programmazione di azioni volte alla sensibilizzazione e il coinvolgimento di tanti settori e operatori;

Considerate tutte le note trasmesse all’amministrazione comunale dal Comune di Petrosino, nota protocollo 41 48 del 11 marzo 2016, con il conseguente invio dello schema di statuto dell’istituendo biodistretto, e l’invito di portarlo a conoscenza dei consigli comunali per l’approvazione entro il 15 maggio;

Considerato che la data ultima per l’approvazione e la firma ufficiale dello schema di statuto è prevista per il 30 maggio 2016 e che con un telegramma inviato in data 6 maggio 2016 al presidente del consiglio comunale il sindaco della città di Petrosino ricordava la necessità di procedere alla calendarizzazione e approvazione dello stesso, che si evidenzia poteva essere ancora suscettibile di modifica da parte del consiglio comunale, vedi nota protocollo 6178 dell’11 aprile 2016, qualora fosse giunto in aula per tempo;

Considerato che nei giorni 29 30 31 maggio 2016 è programmato il convegno del Bío distretto presso il Comune di Petrosino insieme a tutti potenziali soci e i rappresentanti del distretto a livello nazionale, rappresentanti del governo nazionale e regionale, nonché delegazioni internazionali;

Considerato che ad oggi l’amministrazione non ha trasmesso l’atto deliberativo, e che il consiglio comunale, organo deputato ad approvare o modificare copia dello statuto dati i tempi non é più nelle condizioni di potere apportare nessuna modifica statutaria né di approvarlo entro il termine ultimo del 30 maggio 2016;

Noi democratici per Marsala, considerato che l’adesione al Bio Distretto rappresenta un modello innovativo e alternativo per la promozione e valorizzazione del territorio, invitiamo il sindaco visti i tempi ristretti perlomeno ad approvare con delibera di giunta lo statuto, per confermare l’adesione al Bio Distretto, e di trasmetterlo successivamente in consiglio comunale per la RATIFICA.

Prendiamo atto, con rammarico, che ancora una volta il consiglio comunale rimane fuori da una scelta condivisa e, con rammarico ancora, che tale mancanza di condivisione non viene evidenziata seppur evidente. Dunque, nell’interesse superiore della città, nuovamente il nostro gruppo non fará mancare il suo positivo apporto.

I Consiglieri Comunali di Democratici per Marsala
Luigia Ingrassia
Luana Alagna
Vincenzo Sturiano

views:
998
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Democratici per Marsala: "Ancora una volta il Consiglio comunale rimane fuori da una scelta condivisa e tale mancanza di condivisione non viene evidenziata seppur evidente"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive